Salta al contenuto principale

In Trentino una delle tappe

più dure del Giro d'Italia

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 43 secondi

Il 104/esimo Giro d'Italia partirà l'8 maggio da Torino per concludersi il 30 a Milano. Tra le 21 tappe, per un totale di 3.450,4 chilometri e un dislivello da record di 46.900 metri, ci saranno due tappe a cronometro per aprire e chiudere la corsa (per un complessivo di 38.4 chilometri), sei frazioni per velocisti, sette di media difficoltà, sei di alta montagna, per un totale di sei arrivi in salita. Poche le montagne sopra i 2mila metri di altezza. La Cima Coppi è posta sul Pordoi (2.239 m), inserito nel tappone dolomitico con l'arrivo a Cortina che prevede anche il Passo Fedaia (Montagna Pantani). La Siena-Bagno di Romagna vivrà nel ricordo dell'indimenticato Alfredo Martini, nei 100 anni della nascita, e sarà anche la Tappa Bartali. 

Fra le tappe più dure c’è sicuramente la numero 17, in programma mercoledì 26 maggio, con partenza a Canazei e arrivo a Sega di Ala, al termine di 193 chilometri con l’ascesa finale lunga 11,4 chilometri e un dislivello positivo di 1076 metri, dai 148 metri dell’imbocco della salita (a Sdruzzinà) fino alla vetta. La pendenza media è del 9,4% e quella massima del 13,7%, nel tratto che va dall’ottavo al nono chilometro. Tutto lascia pensare che sarà  il giorno della verità al Giro. Sega di Ala è già stata teatro di una tappa del Giro del Trentino nel 2013.Vinse uno degli scalatori più forti, Vincenzo Nibali. Il giorno seguente la Carovana ripartirà da Rovereto.

Le tre tappe in Trentino

Tre tappe del Giro d'Italia 2021 saranno in Trentino. Si comincerà il 24 maggio nel corso della 16/a tappa veneta da Sacile a Cortina, ma con passaggi dolomitici in Trentino sul passo Fedaia, il Pordoi ed il Giau. A Canazei, il 25 maggio, è previsto un giorno di riposo. Tutta trentina, invece, la tappa del 26 maggio che da proprio da Canazei raggiungerà Sega di Ala attraverso le valli di Fassa, Fiemme e Cembra, passando da Trento e Rovereto, quindi l'Altopiano di Brentonico primo dell'arrivo, inedito per il la corsa rosa, a Sega di Ala. Il 27 maggio, infine, la tappa da Rovereto a Stradella, la più lunga di questa edizione del Giro, 228 chilometri.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy